29 Maggio Mag 2017 1429 29 maggio 2017

Come dire ad un figlio che arriva un fratellino

  • ...

L'arrivo di un fratellino è, senza dubbio, una delle prime esperienze traumatiche per un bambino. Per quanto avere un fratello possa essere desiderabile o, comunque, meraviglioso, per un bambino, di qualsiasi età, l'arrivo di un fratellino comporta uno stravolgimento del mondo così come fino ad allora lo si conosceva. Per questo motivo, quando mamma e papà decidono di annunciare la novità al primogenito, devono trovare le parole e le modalità giuste.

Il fratellino non ti toglierà niente

Ecco il primo messaggio che deve passare al primogenito quado gli si annuncia che arriva il fratellino. Il bambino, infatti, per quanto possa essere contento dell'arrivo di un compagno di giochi, avvertirà subito il timore di dover rinunciare a qualcosa. Abituato, com'è ad avere tutto per sè, il bambino comincerà a pensare che, con l'arrivo del fratellino, sarà necessario dividere tutto, persino l'amore di mamma e papà. Può darsi che il primogenito possa non darlo a vedere o non faccia domande ma, per evitare che questa paura crei in lui dei fantasmi contro cui non sa combattere, meglio spiegargli da subito che il fratellino arricchirà la sua vita anzichè impoverirla.

Creare attesa per l'arrivo del fratellino

Se il figlio che già si ha è abbastanza grande da capire certe cose, il modo migliore per tranquillizzarlo è, certamente, quello di renderlo partecipe già durante la gravidanza. Portarlo ad assistere alle ecografie e farsi aiutare nella scelta dei vestiti e corredini, lo aiuterà a non sentirsi escluso da questo progetto. Si può anche annunciare al proprio figlio che il fratellino gli porterà un regalo che lui desidera per poi farglielo trovare davvero al momento della nascita. Questo renderà più gradito l'arrivo del fratellino che non si presenterà a mani vuote!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati