13 Febbraio Feb 2017 0629 13 febbraio 2017

Come farsi abiti da soli

  • ...

Per realizzare degli abiti con il fai da te occorre un minimo di pratica, fantasia e pazienza. Sul primo momento potrebbe sembrare abbastanza complicato ottenere da una semplice stoffa un intero vestito, quindi si consiglia di copiare un abito già fatto oppure utilizzare dei cartamodelli già pronti, altrimenti seguire un corso di cucito o informarsi su Internet.

Ma i consigli migliori provengono sicuramente da amiche, mamme e nonne che hanno cucito diverse cose nell'arco della loro vita.

Realizzazione del vestito


Per iniziare a confezionare un abito con il fai da te bisogna innanzitutto sapere la forma o lo stile che dovrà avere, quindi è bene guardare una rivista di moda oppure dare un'occhiata alle vetrine dei negozi di abbigliamento per avere un'idea anche se approssimativa del look da creare.

  • Quindi scegliere la stoffa, magari in cotone perché risulta più semplice da lavorare se messa a confronto con dei tessuti troppo sottili o troppo pesanti oppure troppo difficili come la seta e il raso che sfuggono dalle mani.
  • Con due metri per tre di tessuto di solito si può ottenere l'abito che si desidera, ma in ogni caso è necessario seguire le proprie misure per stabilire la metratura di stoffa necessaria. Subito dopo l'acquisto del tessuto bisogna lavarlo, asciugarlo e stirarlo.
  • Con il metro da sarta si prendono ora le proprie misure oppure si utilizza un vestito già esistente tenendo in considerazione gli orli e le cuciture per stare abbondanti sulla stoffa quando si dovrà tagliare. Per altre persone invece risulta più semplice utilizzare un cartamodello, comunque sia sulla stoffa stesa sul tavolo si tracciano le linee guida o meglio i contorni e si taglia, tenendo circa 1,5 cm in più su tutto il perimetro.
  • Le maniche invece vanno tagliate a parte come il colletto e i polsini, se il vestito da fare prevede anche questi.
  • Successivamente si gira la stoffa al rovescio e per evitare di sfilacciare la stoffa stessa si cuce a macchina con il punto a zig zag tutto intorno. In seguito si unisce la parte anteriore a quella posteriore per cucire tutto il corpo dell'abito con un punto fine.
  • Cucire ora anche le altre parti del vestito e alla fine si dovrà eseguire l'orlo tenendo in considerazione la lunghezza che si preferisce. Andranno poi aggiunti: cerniere, pizzi, bottoni con asole o altro per terminare completamente il grazioso abitino confezionato con le proprie mani.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso