21 Febbraio Feb 2017 0910 21 febbraio 2017

Come farsi frate

  • ...

Ognuno di noi, sin dalla giovane età è in grado di intuire quali siano le proprie inclinazioni personali, diventando delle vere e proprie certezze man mano che si cresce. In una realtà sempre meno spirituale come quella occidentale, tuttavia non sempre si riesce ad ascoltare prontamente ciò che viene definito con l'espressione “la chiamata del Signore”, ovverosia essere in grado di riconoscere la vocazione che spinge il giovane o la giovane a diventare un/a servo/a di Dio, ma dopo aver prestato attenzione alle proprie riflessioni e aver capito di voler consacrare la propria vita al Padre di tutti i Cristiani, qual è la procedura riconosciuta dalla Chiesa per poter diventare frate?

Ufficio Vocazioni

Il primo passo da compiere è contattare l'Ufficio Vocazioni presente nella propria diocesi di appartenenza, il quale avrà il compito di fornire tutte le informazioni appropriate, dando il via al percorso di discernimento dopo essere stati ammessi al Programma del Postulato.

Postulato

Il Postulato è la prima vera importante fase del programma di Formazione Spirituale, è finalizzato allo sviluppo personale e all'orientamento alla vita Francescana. La durata di questo percorso non ha vincoli, ogni postulante potrà prendere tutto il tempo che ritiene necessario per comprendere meglio cosa comporti realmente la vita consacrata a Dio. Il contesto formativo è inserito in un vero e reale convento di frati con il quale il postulante potrà entrare in comunione.

Noviziato

Superata la prima fase di verifica, si passerà all'anno dedicato al Noviziato che ha come scopo principale la Professione Semplice, ossia il novizio prenderà il saio francescano e per tre anni dovrà rispettare i voti di: povertà, castità ed obbedienza (promessa temporanea), per proseguire la sua ricerca e la sua formazione nella vita consacrata.

Professione finale

Terminato il periodo dedicato alla Professione Semplice, spetterà la decisione finale con la Professione Solenne, ovvero il novizio entrerà a far parte definitivamente dell'Ordine Francescano diventando frate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso