23 Febbraio Feb 2017 1733 23 febbraio 2017

Come fare se lui non vuole separarsi

  • ...

L’amore è bello finché dura, ma quando si sente che sta cominciando a venire sempre meno e i dubbi sul rapporto di coppia iniziano a venire a galla, il pensiero è quello di lasciare il proprio partner per evitare di forzare ulteriormente un rapporto che già mostra segni di incertezza. Lasciare il proprio lui non è una cosa semplice, però prima di mettere la parola fine al proprio rapporto, meglio darsi un’ultima opportunità tramite un momentaneo periodo di separazione.

Come far accettare la separazione al partner

Prendersi del tempo per stare soli senza la figura del partner al proprio fianco, è importante per chi ha dei dubbi sui propri sentimenti, quindi un periodo di separazione può essere utile a riflettere e chiarirsi le idee. Non sempre è una decisione che si prende di comune accordo all’interno di una coppia, infatti spesso accade che il proprio partner non accetta di buon grado la decisione di un periodo di separazione.

Per fargli accettare l’idea della separazione, è fondamentale parlare apertamente per fargli comprendere al meglio e con un certo tatto, che è soltanto una situazione momentanea e che quindi la separazione non è definitiva, in quanto si tratta solo di un modo per avere più tempo per sé e per chiarire i propri dubbi sul proprio rapporto e su ciò che realmente si prova nei suoi confronti.

Se lui dopo avergli spiegato le proprie intenzioni, non accetta ancora questa decisione, è possibile che cercherà di convincere che la decisione presa è sbagliata e farà leva sui propri punti deboli per riuscire a far cambiare idea. A questo punto, è fondamentale per il proprio benessere mostrarsi forti e non cedere, mettendo davanti a tutto la propria serenità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati