23 Febbraio Feb 2017 0904 23 febbraio 2017

Come farsi foto da soli

  • ...

Con la diffusione degli smartphone integrati anche di fotocamera frontale, scattarsi un cosiddetto selfie (fotografia di se stessi) è diventato un vero e proprio mezzo di comunicazione, tanto da far nascere social network specifici come il più famoso Instagram, tuttavia non è sufficiente premere il pulsante per scattarsi una foto da soli, o meglio è possibile a discapito della buona riuscita. Esistono alcuni semplici trucchi per scattarsi foto da soli a regola d'arte.

Trova la giusta angolazione

Prima di scattarsi la foto, invece della classica ripresa frontale, bisogna sperimentare varie angolazioni così da dare un maggior effetto tridimensionale. Cerca di capire quale sia il tuo profilo migliore, girando la testa a destra e a sinistra tenendo la fotocamera leggermente più in alto rispetto alla testa.

Metti in risalto le tue caratteristiche

Se desideri mettere in risalto una tua caratteristica particolare, allora oltre all'angolazione dovrai prestare attenzione anche alla luce migliore. Come per il procedimento precedente, fai delle prove e cerca di individuare quale effetto della luce naturale si adatti meglio ad esaltare le tue peculiarità.

Sorridi

Scattarsi una fotografia da soli e nella quale non si accenni nemmeno un minimo sorriso, può fare un'enorme differenza nel risultato finale.

Non è necessario un sorriso a bocca aperta, anche uno più discreto con le labbra chiuse può essere appropriato, cerca di “catturarti” in momenti autentici ad esempio mentre guardi un film per dare un effetto naturale alla foto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso