7 Marzo Mar 2017 1016 07 marzo 2017

Come creare una mailing list

  • ...

Una mailing list è una raccolta di indirizzi email che permette di inviare comodamente informazioni a tutte le caselle di posta raggruppate nell’elenco, a patto che sia stato rilasciato il permesso per fare tutto ciò. Raggiungere più destinatari inviando un solo messaggio di posta elettronica è certamente un sistema che permette di risparmiare molto tempo e consente di informare moltissime persone in pochi secondi. Attualmente questo metodo è largamente usato dalle campagne pubblicitarie online, ma chiunque può usufruirne, magari per facilitare la trasmissione dei documenti di lavoro.

I passaggi da seguire per creare una mailing list

I passaggi per creare una mailing list possono variare a seconda del provider che si utilizza, ma in genere il procedimento è sempre facile e, soprattutto, assolutamente gratuito. Ovviamente è fondamentale disporre una casella di posta elettronica, in questo caso si parla di hotmail, ma le mosse da seguire sono veramente simili per tutti i provider.

Per prima cosa bisogna aprire la voce “contatti”, nella schermata in basso a sinistra; fatto ciò, bisogna cliccare “gruppi” e “nuovo gruppo”, per dare un nome al nuovo gruppo e riconoscerlo più facilmente. Una volta creato il gruppo, si deve selezionare “checkbox” sulla sinistra e selezionare tutti quei contatti che si vogliono aggiungere al gruppo, per trasferirli nel gruppo interessato. Fatto tutto ciò, è sufficiente cliccare su “applica” e la mailing list è stata creata.

Ogni volta che si vuole contattare o tenere informati i membri del gruppo attraverso una mail, bisogna selezionare la voce “contatti” nel menù, cliccare su “tutti i contatti” in alto a sinistra e selezionare il nome del gruppo a cui si vuole scrivere, tra quelli che appaiono nel menù a tendina. A questo punto apparirà l’opzione “scrivi mail”: una volta cliccata, sarà possibile scrivere l’email in cui allegare tutte le informazioni da inviare ai membri del gruppo, naturalmente con la possibilità di aggiungere allegati, di richiedere la notifica di lettura e di aumentare la priorità del messaggio inviato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso