30 Marzo Mar 2017 1558 30 marzo 2017

Come farsi produrre un disco

  • ...

Chi è un grande appassionato di musica può avere il desiderio di creare delle canzoni scritte e cantate da lui. In molti casi però questo non basta. Sono molti infatti gli artisti che vogliono far ascoltare la propria musica, ma per farlo bisogna rivolgersi ad una casa discografica. Il loro scopo infatti è quello di finanziare i musicisti traendone anche un profitto. Le cosiddette etichette sono sempre in cerca di nuove band e artisti da scritturare. Ecco quindi tutto quello che c’è da sapere su come farsi produrre un disco.

Consigli e suggerimenti

La prima cosa fare è sicuramente tratte ispirazione da altre band diventate famose grazie ad alcune case discografiche. In questo modo si potrà cominciare a capire quale sia l’approccio musicale giusto. Inoltre bisogna essere sempre professionali: le case discografiche cercano persone ben formate professionalmente. La pratica è fondamentale. Meglio quindi provare tutti i giorni per poter essere sempre pronti ad esibirsi. Una buona soluzione può essere registrare le prove e rivedersele, in modo da migliorare eventuali imprecisioni. Per cominciare si possono anche organizzare degli spettacoli nella propria zona.

Registrare cd demo

Un altro consiglio fondamentale è quello di registrare un cd demo. In questo modo ci si potrà far notare dalla casa discografica. All’inizio delle registrazioni il costo di uno studio spazia tra i 10 euro e i 200 euro l’ora per poi aumentare quando si passa al mastering. Per limitare i costi, meglio inserire soltanto le canzoni più belle.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso