31 Marzo Mar 2017 1108 31 marzo 2017

Come piegare lenzuola da soli

  • ...

Piegare le lenzuola è un vero e proprio rompicapo specie per chi non ha un valido aiuto casalingo nelle pulizie domestiche: ecco i passi per procedere ad hoc

Piegare le lenzuola: passi da seguire

Impugnare il lenzuolo dal lato più lungo, si infili la punta delle dita nella cucitura dell'angolo del lenzuolo. E’ necessario che il lenzuolo sia al rovescio durante tutta l'operazione con l'etichetta laterale opposta alla posizione del corpo: mettere un angolo sopra l'altro. Grazie alle punta delle dita, è necessario capovolgere uno degli angoli sull'altro e passarlo in modo tale che il lato diritto sia rivolto verso l'esterno.

Ora si deve avere un lungo pezzo di stoffa formato dagli angoli e un pezzo più corto dall'altra parte del lenzuolo. Si afferri il lato corto con la mano libera, scuotere tutto il lenzuolo affinchè non prenda alcuna piega; formare un quadrato o un rettangolo regolare. Si collochi una superficie piana il lenzuolo in modo tale da ottenere un quadrato: si aggiustino le estremità del lenzuolo in modo da renderle uniformi e perfettamente allineate.

Si elimino le pieghe con le mani, si proceda con il ripiegare il lenzuolo in tre o quattro parti come si preferisce in base al tessuto e dimensioni del lenzuolo. Un valido consiglio e suggerimento per procedere ad hoc è quello di essere pazienti e di ripetere l'operazione non appena si sbaglia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati