11 Aprile Apr 2017 1614 11 aprile 2017

Come usare arricciacapelli

  • ...

Le donne, si sa, amano sempre cambiare look per dare un tocco nuovo al proprio stile. Basti pensare che ogni donna, quando vuole dare una svolta alla sua vita, decide subito di cambiare taglio di capelli. Nel caso in cui però non si voglia strafare troppo, si può ricorrere a una piastra arricciacapelli con cui fare delle bellissime onde morbide sui propri capelli. Ecco quindi alcuni consigli su come usare arricciacapelli.

Temperatura dell’arricciacapelli

Come detto in precedenza, il ferro arricciacapelli consente di creare dei ricci oppuredelle onde morbide. La prima cosa da fare per usarlo è accenderlo e lasciarlo riscaldare. Si consiglia di mantenere una temperatura che si aggira sui 160 gradi se si hanno i capelli fini. Invece, se si hanno i capelli molto grossi, meglio raggiungere i 230 gradi. In ogni caso è meglio non esagerare perché una temperatura alta tende a danneggiare il capello.

Procedimento

Pettinare bene i capelli in modo da togliere ogni eventuale nodo e, successivamente, applicare un termoprotettore che possa proteggere i capelli dalle temperature calde dell’arricciacapelli. Dividere i capelli in 3-4 sezioni e usare delle pinze per suddividere ogni ciocca. Procedere con una sezione alla volta: arrotolare la ciocca intorno al ferro. Quando il boccolo sarà fatto, fissarlo con una pinzetta. Finite tutte le sezioni, spruzzare la lacca dopo aver fatto raffreddare le ciocche e togliere tutte le pinzette.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati