28 Aprile Apr 2017 0857 28 aprile 2017

Come fare per disattivare un abbonamento

  • ...

In base alla tipologia di abbonamento che è stato sottoscritto, per poterlo disdire, è necessario procedere seguendo le indicazioni presenti nella sezione apposita del contratto medesimo. La procedura varia infatti da abbonamento ad abbonamento, soprattutto se è avvenuto tramite la semplice compilazione di un modulo online.

Abbonamento contratto cartaceo come disdirlo

Se è stato stipulato un abbonamento in modo tradizionale, ossia sottoscrivendo un contratto cartaceo, nella sezione dedicata al recesso viene solitamente indicata la procedura da seguire. In linea generale la disdetta avviene tramite l'invio di una raccomandata con ricevuta di ritorno, come ad esempio nel caso di abbonamento ad Enel.

Abbonamento online come disattivarlo

Se invece l'abbonamento è stato attivato online, per poterlo disattivare non bisogna fare altro che accedere nella propria area personale, successivamente dirigersi nella sezione abbonamento o fatturazione e procedere con la disattivazione seguendo la indicazione che verranno fornite, come ad esempio nel caso di Netflix.

Servizio telefonico in abbonamento come disattivarlo

Nel caso in cui la disattivazione riguardasse un servizio telefonico in abbonamento, come ad esempio Lo Sai di TIM, è possibile percorrere due vie. La prima consiste nel contattare direttamente l'operatore telefonico tramite il numero dedicato al servizio clienti. La seconda invece consiste nell'invio di un messaggio SMS nel quale indicare il servizio da annullare. Il numero in linea generale è già presente nella scheda SIM.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati