28 Aprile Apr 2017 1538 28 aprile 2017

Come rasare un muro

  • ...

La rasatura di un muro: sia esso di nuova costruzione o ristrutturato, per gli amanti del fai da te richiede una particolare attenzione su come procedere.

La rasatura su un muro grezzo è necessaria, per rendere la parete liscia, uniforme, priva di imperfezioni. Per darle, inoltre, e fornirle la giusta porosità: sia che si voglia tinteggiare o altro rivestimento, al fine di ottenere un risultato davvero ottimale.

Se si opera su pareti con intonaci vecchi, bisogna assicurarsi, prima di rimuovere le parti, che possono distaccarsi. Quindi: procedere alla chiusura delle parti ammalorate. Prima di rasare, bisogna che il muro sia asciutto: cioè privo di umidità (sia, esso, nuovo, sia ristrutturato). La mancanza di questo accorgimento potrebbe, nel tempo, generare il distacco della rasatura o la creazione di muffe, compremettendo il lavoro fatto.

Per procedere alla rasatura, è necessario dotarsi di una spazzola per rasature in acciaio e di stucco in polvere, da preparare o di quello già pronto per l'uso. Questi prodotti sono facilmente reperibili in commercio (prodotti da molte aziende).

Un ultimo consiglio prima di procedere alla tinteggiatura: è quello di carteggiare con carta fine la parete, spolverando il muro accuratamente e trattandolo con un fissativo da distribuire a pennello: per rendere, la parete, ancora più perfetta.

Per il corretto uso del fissativo, bisogna attenersi alle istruzioni che il produttore fornisce.

Fatto tutto ciò....si augura a tutti un buon lavoro!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso