29 Aprile Apr 2017 1829 29 aprile 2017

Come si dorme nel sacco a pelo

  • ...

Sono molte le persone che amano viaggiare senza avere programmi. Per una vacanza in campeggio, ad esempio, non si prenotano né alberghi né b&b e si prova a dormire all’aria aperta. Anche in campeggio però non può assolutamente mancare un sacco a pelo nello zaino. In questo modo si potrà stare comodi anche senza avere a disposizione un letto. Ecco tutto quello che c’è da sapere su come si dorme nel sacco a pelo.

Consigli utili

Il primo consiglio da seguire è quello di tenere il sacco a pelo all’aria aperta per un po’ di minuti prima della vacanza. In questo modo si eviterà la possibilità che si formino cattivi odori al suo interno. La cosa migliore è metterlo in un sacco ermetico per poterlo riparare dall’eventuale presenza di acqua. Giunti a destinazione però, bisogna aprirlo subito per permettere alle fibre di respirare. L’ideale sarebbe portare con sé anche un telo plastificato oppure un materassino dove appoggiare il sacco a pelo quando si dorme.

Cosa indossare?

Per una questione di igiene, bisogna indossare la biancheria intima. In inverno, in caso di freddo estremo, si posso usare indumenti a manica lunga, cappellini, guanti, calze. Al risveglio si consiglia di inserire gli indumenti utilizzati nella notte dentro il sacco per evitare uno shock termico quando verranno indossati successivamente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati