2 Maggio Mag 2017 1126 02 maggio 2017

Come igienizzare la lavatrice

  • ...

Perché igienizzare la lavatrice

Tenere pulita la lavatrice permette di lavare al meglio gli indumenti e potrebbe durare più a lungo nel tempo.

E’ importante, igienizzare l’elettrodomestico, quando si acquista uno usato, quando si lavano tappeti molto sporchi, quando si lavano gli indumenti usati per il lavoro o quando l’acqua presente nel paese è molto dura.

Come igienizzare l’elettrodomestico

Per pulire bene la lavatrice occorre detergere tutte le parti dell’elettrodomestico, come: l’oblò, il cestello, il filtro, le vaschette per i detersivi e la gomma delle guarnizioni dello sportello.

Come pulire l’oblò della lavatrice

Per detergere l’oblò dell’elettrodomestico, occorre utilizzare uno spruzzino di plastica vuoto e occorre riempirlo con una soluzione contenente sapone di marsiglia liquido, acqua tiepida, olio essenziale di limone e bicarbonato.

Agitare bene il composto e vaporizzarlo sulla superficie. Asciugare con una spugnetta o con un panno morbido. Il procedimento va eseguito una volta al mese.

Come pulire il cestello della lavatrice e le vaschette dei detersivi

Mettere una tazza di aceto bianco, per sciogliere lo sporco o il calcare direttamente nelle vaschette per i detersivi o nel cestello .

Come pulire il filtro della lavatrice

Detergere con un panno bagnato con acqua tiepida e aceto, il filtro della lavatrice.

Come pulire la gomma delle guarnizioni dello sportello

Una volta al mese, detergere con una spugna e del detersivo dei panni diluito in acqua le guarnizioni della lavatrice.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati