26 Maggio Mag 2017 1412 26 maggio 2017

Perchè esce sangue dal naso e cosa fare

  • ...

In termini medici, viene definita epistassi la perdita emorragica di sangue dal naso. La perdita di sangue dal naso è un fenomeno alquanto comune e frequente, soprattutto tra i bambini, anche se può essere accentuato da alcune patologie. Quando esce dal sangue dal naso non bisogna impressionarsi ma intervenire prontamente, con tranquillità ma fermezza.

Esce sangue dal naso? Niente paura.

A volte capita in seguito al distacco di una crosticina o di un colpo, altre, avviene senza spiegazione ma la fuoriuscita di sangue dal naso, non deve quasi mai destare preoccupazione. Tuttavia, se gli episodi di epistassi diventano troppo frequenti, è sicuramente bene consultare il proprio medico o il pediatra di famiglia. Naturalmente, anche se di per sè il sangue che esce dal naso non è segno di una particolare patologia, occorre evitare che l'emorragia sia eccessiva e si prolunghi, al fine di evitare la perdita di sensi di chi la subisce.

Cosa fare se esce sangue dal naso

Per prima cosa, in caso di epistassi, occorre fa sedere il soggetto e, appena fatto accomodare, è bene mettere in atto le seguenti misure:

  • Chiudere il naso con un fazzoletto stringendo forte entrambe la narice;
  • Chiedere al soggetto di buttare indietro il capo;
  • Applicare del ghiaccio aulla fronte nei casi più ostici;
  • Chiedere al soggetto di alzare il braccio opposto alla narice da cui fuoriesce il sangue.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati