29 Giugno Giu 2017 1106 29 giugno 2017

Come fare ordine in cucina

  • ...

La cucina è il regno della donna di casa e come tale deve essere gestita al meglio per garantire ordine e igiene.

Ecco perché diventa fondamentale renderla non solo funzionale, ma anche pulita.

Leggi anche "5 consigli per una cucina sempre in ordine"

Consigli per l'ordine

Fare ordine in casa è una prerogativa importante se si vogliono mantenere tutti gli ambienti della propria abitazione nel miglior modo possibile. Uno fra questi è proprio la cucina!

La prima regola, se così si può chiamare, è pulire dove si sporca; in effetti ogni volta che si prepara un piatto, magari piuttosto elaborato e con tanti ingredienti, è bene riporre subito questi ultimi dopo averli usati e ripulire il piano di lavoro, che può essere la tavola o il top della cucina stessa.

Altro accorgimento utilissimo è sistemare la spesa appena acquistata nei pensili o nel frigorifero per non accumulare troppi oggetti un po' ovunque e soprattutto per garantire la loro giusta conservazione.

Lavare le stoviglie ogni volta che si utilizzano, sia dopo i pasti che dopo aver terminato la preparazione di una ricetta. Questo consiglio è molto appropriato in quanto evita il disordine, un ambiente maleodorante e soprattutto incrostazioni difficili da togliere sui piatti da lavare, che richiederebbero molto più tempo a disposizione.

Almeno una volta all'anno si consiglia di mettere in ordine all'interno dei mobili della cucina, gettare via i piatti e i bicchieri che si sono rovinati troppo e pulire per bene i vari elettrodomestici, sia quelli piccoli che i grandi.

Consigli per la pulizia

Per ottenere una cucina davvero perfetta non è doveroso soltanto mettere in ordine, ma anche pulire.

Infatti occorre sbrinare il frigorifero, se quello che si possiede non ha lo sbrinamento e pulizia automatici. Togliere la corrente e tutti gli alimenti conservandoli al fresco e solo in seguito con l'aiuto di succo di limone, una spugnetta e acqua detergere ogni parte dopo che il ghiaccio si è sciolto. Asciugare l'elettrodomestico che così sarà pronto per essere usato nuovamente.

Anche il forno classico e il microonde devono essere puliti per bene ogni tanto, ed infine annualmente pure i pensili e le basi fuori e dentro.

Leggi anche: "Come pulire il forno senza detersivi"

Alla fine, la cucina risplenderà di nuovo, ordinata e pulita, apparirà più bella e accogliente. Sarà sempre pronta per nuovi manicaretti.

E perché no, pure per invitare gli amici per un caffè in cucina!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati