19 Luglio Lug 2017 1050 19 luglio 2017

Come usare borsa termica

  • ...

Estate, tempo di lunghe giornate al mare tra bagni in acqua e ore al sole per prendere la tintarella: in spiaggia però fa molto caldo e per tenere al fresco le proprie bibite e i propri alimenti bisogna munirsi di una borsa frigo; bisogna comunque fare attenzione, perché questi contenitori devono essere utilizzati nel modo giusto per svolgere al meglio la propria funzione: ecco come usare la borsa termica.

Le regole per usare al meglio la borsa termica

Le regole fondamentali per usare la borsa termica nel modo corretto sono state raccolte ed elencate anche dal Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti. Innanzi tutto nella borsa vanno messi cibi già freddi e devono essere affiancati dai refrigeranti (i cosiddetti siberini o mattonelle del ghiaccio), in modo da mantenere una temperatura non superiore ai 4 gradi.

Il secondo consiglio è quello di utilizzare due borse termiche distinte per i cibi e per gli alimenti: questo trucchetto si rivelerà molto utile perché non si dovrà aprire la borsa termica con i cibi ogni volta che si ha sete. In spiaggia non possono mai mancare frutta e verdura fresche, che prima di essere messi dentro la borsa devono essere lavati, asciugati e sistemati all'interno di appositi contenitori.

Va tenuta all'ombra!

Se si ha intenzione di trasportare carne o pesce crudi (magari per fare una bella grigliata all'aperto), questi devono essere chiusi dentro dei contenitori, in modo che i loro succhi non possano contaminare gli altri alimenti presenti nel bagaglio. Bisogna ricordarsi di mettere sul fondo della borsa termica gli alimenti che verranno mangiati per ultimi e di tenere la borsa stessa sempre sotto l'ombra.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso