27 Agosto Ago 2017 1450 27 agosto 2017

Come aprire un negozio su Etsy

  • ...

Etsy è uno dei più importante e-commerce al mondo, e permette anche ai privati di poter vendere i propri oggetti “handmade” utilizzando una comoda piattaforma.

Il servizio è molto semplice da usare, ed è possibile mettere online il proprio store Etsy in veramente in pochi e semplici click.

Aprire un negozio su Etsy: com fare

Dopo aver visitato il sito ufficiale, cliccare in alto a destra “Vendere su Etsy”. Per prima cosa è importante consultare il regolamento, per vedere se la piattaforma sia la scelta migliore dove posizionare i propri prodotti. Inseguito consultare anche le tariffe e le commissioni.

Per procedere è poi necessario registrarsi. Poi è necessario scegliere un nome da dare al proprio negozio, e verificare che non sia già esistente (non possono infatti esistere due negozio con lo stesso nome). Infine basterà inserire le proprie foto con le proprie inserzioni, indicando ovviamente un prezzo per l'oggetto. Il sito ufficiale offre una bella guida sugli errori da non commettere, facilmente visitabile utilizzando questo link.

Che prodotti si possono vendere su Etsy

La piattaforma nasce come un e-commerce per “hand-made” e per “hand-crafted”, cioè per tutti quegli oggetti fatti a mano, e non “industrialmente”. Purtroppo ad utilizzare il servizio sono arrivati anche aziende più grandi i cui oggetti non rispettano le norme di Etsy, e hanno infangato il nome del sito. Per poter vendere i propri oggetti questi devono rispettare un regolamento, che può essere facilmente consultabile online sul sito ufficiale. In genere però basta che rispetti la regola base, cioè quella che sia un prodotto artigianale, e non qualcosa prodotto all'ingrosso.

Per sapere invece come vendere su Etsy, ecco una semplice guida da consultare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso