10 Ottobre Ott 2017 1305 10 ottobre 2017

Guanti fai da te lana

  • ...

Esistono tanti modi per confezionare dei guanti per l'inverno ormai vicino, basti pensare ai guanti in tessuto pile o altro materiale.

Molte persone scelgono il fai da te ecologico per riutilizzare i vecchi maglioni di lana che andrebbero gettati via, altri invece usano i ferri o l'uncinetto acquistando delle matassine di lana nuova o riutilizzando i fili avanzati da precedenti lavori.

La lana, in ogni caso, deve essere molto morbida, sia per creare delle muffole per bambini che per delle manopole da regalare.
Ecco allora un procedimento semplice che unisce facilità di lavorazione e buon gusto estetico. Infatti, è bene scegliere con cura la lana che andremo a lavorare ancor prima di iniziare. Basta accostare i vari colori seguendo la propria fantasia e aggiungere alla fine un semplice decoro.

Queste sono delle muffole all’uncinetto che vanno bene per bambini, ragazzi e adulti, e possono diventare un accessorio trend indispensabile contro il freddo.

Manopole bi-color


Per iniziare seguire tre fasi:

  • lavorare il polsino a coste
  • procedere con la parte centrale
  • ed infine concludere con il pollice

Occorrono:

  • lana colorata
  • uncinetto n.5
  • uncinetto n.3
  • forbici

Per fare il polsino usare l’uncinetto n.3 per lavorare 21 catenelle sulle quali creare delle maglie basse al fine di ottenere un rettangolo di 20 giri in costa, che si ottiene mettendo l’uncinetto nel filo dietro alla maglia di sotto. Formare ora un tubo unendo due lati con maglie bassissime per creare il polsino.

Si continua dal polsino e si lavora la parte centrale del guanto utilizzando l'uncinetto n.5. Si può cambiare pure il colore della lana tagliando il filo precedente e unendo il nuovo per fare la parte colorata della manopola. E allora eseguire 4 giri di maglie basse lavorando in tondo.

Ora, per fare l'apertura per il pollice creare 3 catenelle e saltare 3 maglie, poi fare una maglia bassa nella maglia bassa di sotto. Continuare fino al decimo giro facendo sempre delle maglie basse. Dall'undicesimo giro si cambia, volendo, il colore della lana per eseguire la punta. Infatti dal dodicesimo giro si diminuisce di 4 maglie, nel prossimo giro 3 maglie e così via fino ad arrivare al sedicesimo giro in cui si chiudono fra loro le maglie che sono rimaste.

Per fare il pollice creare con l'uncinetto n.3 un occhiello di catenella dove lavorare 8 maglie basse; poi si procede sempre intorno per altri 5 o 6 giri. Infine, diminuire di 4 maglie e poi chiuderle insieme; tagliare il filo di lana e rimirare la bella muffola.
Eseguirne un'altra uguale e alla fine fare due punti al centro su entrambe come decorazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso