26 Ottobre Ott 2017 1845 26 ottobre 2017

Come aggiustare miscelatore

  • ...

Riparare un miscelatore non è semplice, soprattutto quando non si sa come fare. Può capitare che un rubinetto miscelatore perda e che sia necessario intervenire, comportando delle spese in denaro. Se si vogliono risparmiare un po’ di soldini, si può provare ad aggiustare il miscelatore con questo semplicissimo tutorial. Ecco quindi tutto quello che c’è da sapere su come aggiustare miscelatore.

Quali strumenti servono?

Per aggiustare un miscelatore servono alcuni strumenti. Innanzitutto non si può non avere un cacciavite a testa piatta oppure un set di brugole (da scegliere in base al rubinetto che si deve aggiustare). Indispensabile anche una cartuccia nuova. La prima cosa da fare per aggiustare il miscelatore di un rubinetto è chiudere la valvola dell’acqua, che solitamente si trova sotto il lavandino. In alternativa si può chiudere direttamente la valvola generale ruotando in senso orario. A questo punti bisogna aprire il rubinetto per poter verificare che non ci sia alcuna pressione nei tubi. In seguito tappare lo scarico per non perdere i piccoli pezzi.

Ultimi passaggi

Una volta scoperta la vite che tiene la manipola, bisogna rimuovere sia la vite che la manopola. Adesso bisogna liberare la cartuccia, in modo da portarla dal ferramenta per cercare il ricambio adatto. Una volta sostituita la cartuccia, rimontare tutti i pezzi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso