26 Ottobre Ott 2017 1848 26 ottobre 2017

Come aggiustare un quaderno ad anelli

  • ...

Può capitare che un libro, o un quaderno preferito, si sia rovinato a causa del tempo che passa. Molto spesso le pagine cominciano a perdersi oppure la copertina comincia a staccarsi dal resto del libro. Come fare per aggiustare il libro o un quaderno senza buttarlo? Con alcuni trucchi si può aggiustare un quaderno ad anelli senza particolari problemi, riportandolo alle condizioni di quando è stato acquistato. Ecco quindi come aggiustare un quaderno ad anelli.

Cosa serve?

Per aggiustare un quaderno ad anelli bisogna munirsi di colla vinilica, cartoncino rigido di 5 mm, cartoncino di 25 g e forbici. Una volta presa una delle pagine che si sono staccate, bisognerà intingere un pennellino con della colla vinilica e bagnare il verso della pagina da inserire nel quaderno. Dopo aver attaccato la pagina, attendere che si asciughi il tutto, magari aiutandosi con un asciugacapelli. L’operazione deve essere ripetuta per ogni pagina.

Riattaccare una copertina

Dopo aver rincollato tutte le pagine, bisogna prendere la copertina del quaderno, se si deve sistemare anche quella, ritagliare un il cartoncino in modo da ottenere un dorsetto rigido da applicare con la colla al dorso del quaderno. Dopo essersi asciugato il dorsetto, si dovrà usare un cartoncino da tagliare della stessa misura della copertina per poi aprire il quaderno a metà e metterlo steso, aperto, su un piano. Il cartoncino dovrà essere attaccato al dorsetto e alla prima e all’ultima pagina del quaderno (aiutandosi sempre con la colla vinilica).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso