30 Ottobre Ott 2017 1431 30 ottobre 2017

Come stuccare un muro esterno

  • ...

Con il passare del tempo può succedere che i muri esterni della propria casa possano cominciare a rovinarsi, presentando fessure e crepe di ogni genere. Molto spesso questa problematica è causata dall’umidità che si infiltra all’interno dei muri. Riparare questi danni è molto semplice se si seguono alcuni suggerimenti. Ecco quindi tutti i dettagli su come stuccare un muro esterno.

Cosa utilizzare?

La prima cosa da fare è sgrassare la crepa aiutandosi con una soluzione a base di ammoniaca. E’ consigliabile aprire bene la fessura in modo da poterla pulire all’interno, rimuovendo la polvere e la calce. Per stuccare una parete esterna si può usare un prodotto di riempimento già pronto oppure fai da te. In quest’ultimo caso basterà comprare un prodotto in polvere da combinare con l’acqua.

Stuccare un muro

La soluzione preparata successivamente deve essere applicata sul muro con una spatola, avendo cura di levigare per bene la superficie intorno alla fessura. In questo modo si allontanerà il rischio di avere un forte contrasto nel muro. Meglio se il prodotto venga ripassato due volte e, una volta solidificato, limare la fessura con un abrasivo. Nel caso in cui si debba riparare un buco più profondo, bisogna prima riempire il foro con un po’ di giornale o cartone (è consigliabile utilizzare il gesso per stuccare).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso