16 Novembre Nov 2017 1731 16 novembre 2017

Come disegnare con carboncino

  • ...

Prima di iniziare un disegno a carboncino è bene sapere che questa tecnica è molto antica. Infatti nei tempi passati si utilizzava il carboncino ottenuto da pezzetti di legno bruciato o carbonizzato.

Cosa vuol dire usare il carboncino


Disegnare a carboncino significa eseguire mille sfumature diverse e di conseguenza è un modo di dare espressione al contesto del disegno. Infatti dal nero si possono ottenere diverse tonalità di grigio, fino ad arrivare a quello così chiaro che sembra quasi bianco.

Quanti tipi di carboncino esistono


Ci sono carboncini grossi o sottili, rotondi, triangolari o quadrati, ma tutti devono essere di qualità, cioè morbidi e compatti per non rigare la carta con delle parti dure. Esistono anche delle matite in carboncino che sono formate da carbone fine, dal tratto morbido, molto morbido, secco o medio.

Come realizzare un disegno a carboncino


Per ottenere un bel disegno a carboncino occorrono:

  • foglio di carta
  • carboncini vari
  • gomma
  • fissativo

La tecnica più usata per disegnare con il carboncino è quella di sfumarlo con le dita o cancellarlo in alcune zone usando la gomma specifica. Il carboncino però non si fissa automaticamente al foglio quando si disegna, quindi occorre prestare attenzione a non sporcare o modificare involontariamente quel che è stato già disegnato.

Il tratto del carboncino evidenzia la trama della carta utilizzata, per cui si consiglia di scegliere un foglio ruvido o colorato, poi si inizia a disegnare alcuni tratti cambiando di tanto in tanto la posizione per avere segni differenti.

Più si preme con il carboncino sulla carta più il colore nero sarà scuro; e si si volessero ottenere dei punti luce sarà sufficiente usare la gomma per cancellare solo quella piccolissma porzione di disegno. Ecco allora che il colore del foglio di carta ritorna alla luce per evidenziare sfumature e dare una maggiore dimensione.

Alla fine e quindi a disegno finito, spruzzare il fissativo giusto per rendere perfetta e duratura l'immagine appena disegnata. Riporre nella scatola i carboncini rimasti e lavarsi per bene le mani. Solo ora si potrà prendere in mano il disegno a carboncino per ammirarlo e incorniciarlo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso