1 Gennaio Gen 2018 2012 01 gennaio 2018

Come fare candela gel

  • ...

Creare una candela in gel fatta in casa è divertente, perché si può personalizzare con qualunque tipo di colore o decorazione. Gli ornamenti usati sono sia colorati che trasparenti, prendendo spunto dagli oggetti quotidiani come i sassolini, la frutta secca, le spezie o le classiche conchiglie. All’interno della candela in gel si potrà ricreare un vero e proprio “ambiente” a tema naturale o marino o di altro genere.

Cosa serve per prepararla

Gli ingredienti per produrne una in casa si possono reperire senza difficoltà. Serviranno il gel puro per candele, un pentolino, uno stoppino, uno spiedino di legno, un contenitore, oli profumati per donare una fragranza piacevole e dei coloranti se si vuole una candela dai toni più vivaci.

Come realizzare la candela

Il procedimento non prevede grandi difficoltà, ma naturalmente più si è esperti e più la composizione risulterà elaborata. Il gel va versato in un barattolo di vetro da mettere nel pentolino con l’acqua calda all’interno e si fa sciogliere a bagnomaria finchè non diventa liquido. Se si desidera una creazione colorata, al gel fuso si aggiunge il colorante, mescolando bene il composto con un bastoncino di legno. Per ottenere una candela profumata vanno aggiunti invece gli oli essenziali. Lo stoppino va posato sul fondo del contenitore e si tiene fermo rovesciando sopra un po’ di gel, che si lascia asciugare per circa un minuto. Si pone lo spiedino di legno orizzontalmente sul bordo del contenitore e lo stoppino si arrotola attorno, per fare in modo che resti teso in tutta la sua lunghezza. Si termina versando il gel rimasto ed eventualmente, gli elementi decorativi scelti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso