30 Marzo Mar 2018 1150 30 marzo 2018

Cosa fare a Pasquetta in Piemonte

  • ...

Pasqua e Pasquetta sono sempre occasioni per lasciare da parte gli impegni della quotidianità e dedicarsi completamente alla propria famiglia, agli amici e in generale al relax.

Il Piemonte è una regione sempre molto attiva e ricca di iniziative, e anche per quest’anno ha pensato di proporre tutta una serie di iniziative per allietare cittadini e turisti, soprattutto nella giornata di Pasquetta, caratterizzata da gite fuori porta.

Leggi anche "Dal Capoluogo alle colline di Langa, il Piemonte è tutto da scoprire"

La caccia al tesoro di San Secondo di Pinerolo

Il Castello di Miradolo è una delle attrazioni più caratteristiche della provincia di Torino e del paese di San Secondo di Pinerolo e, per tutto il fine settimana di Pasqua, apre le proprie sale e i giardini ai visitatori.

Nel weekend ci sarà la mostra Caravaggio e il suo tempo, mentre a Pasquetta, nel primo pomeriggio, ci sarà la Caccia al Tesoro Botanico in cui, aiutati dagli adulti, i bambini potranno addentrarsi nel parco e scoprire tante specie diverse di alberi esotici, fino a vincere una simpatica sorpresa finale.

Per le famiglie sono previsti sconti sui biglietti d’ingresso.

Leggi anche "Dove andare in vacanza in Piemonte"

La Fiera del bovino a Bra

Dopo alcune interessanti iniziative previste per questi giorni, a Pasquetta Bra ospiterà la Fiera Mostra Mercato del bovino di razza piemontese, in cui verranno presentati e premiati i migliori capi locali.

Per tutta la giornata sarà possibile girare per le bancarelle e le mostre di eccellenze enogastronomiche italiane e passare per l’area dedicata allo street food, in cui gustare il famoso panino Mac ‘d Bra. Anche i musei rimarranno aperti e visitabili con sconti e prezzi scontati.

Un picnic a Mondovì

A Mondovì, nel cuneese, il Castello della Manta resterà eccezionalmente aperto a Pasquetta. Gli amanti della storia e dell’arte avranno la possibilità di effettuare visite speciali guidate, alla scoperta di sale magnifiche e affreschi quattrocenteschi.

Chi volesse invece concedersi semplicemente un po’ di riposo, potrà acquistare una borsa picnic e prenotare uno dei tavoli nella splendida location del parco del castello.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso