14 Febbraio Feb 2017 1552 14 febbraio 2017

Esiste un albo de fisioterapisti?

  • ...

Il fisioterapista è una figura professionale che aiuta il paziente a riacquistare le proprie funzioni motorie in seguito ad un trauma. Il percorso riabilitativo viene stabilito in base all'individuo che lo richiede e non è standardizzato. Ogni paziente è diverso e come tale avrà bisogno di un percorso unico e personalizzato.

Il percorso di studi

Per poter diventare fisioterapisti occorre frequentare e laurearsi in fisioterapia, un corso di laurea che dura tre hanni ed è accessibile tramite un test di ingresso abbastanza complesso. Le materie comprese nel test sono fisica, chimica, biologia, anatomia e matematica. In seguito una specializzazione (laurea specialistica o master) completa la figura professionale. Gli sbocchi professionali sono molteplici: società sportive, centri dell'infanzia, stutture sanitarie ma anche il lavoro privato.

L'albo dei fisioterapisti

Esiste un albo per i fisioterapisti al quale si accede al superamento dell'esame di stato conseguente al diploma di laurea triennale. L' A.I.F.I. è un associazione di volontariato senza scopo di lucro che rapprensenta e tutela l'ordine dei fisioterapisti. Oltre a proteggere la figura professionale, l'albo permette di regolamentare la pratica della fisioterapia e di garantire che il professionista rispetti i requisiti e le conoscenze per poter svolgere questa attività. E' molto importante che esista un albo per queste professioni così che il paziente possa trovare un elenco di nomi autorizzati allo svolgimento della professione. Lo scopo principale è, dunque, definire principi etici e deontologici garantendo sul loro rispetto. L'albo dei fisioterapisti è gestito dall'ordine dei fisioterapisti che fa le veci dello stato nel controllo della regolarità e dello svolgimento delle funzioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso