14 Marzo Mar 2017 1114 14 marzo 2017

Cosa succede se fallisce MPS

  • ...

Il fallimento della Mps è un argomento all'ordine del giorno, ormai. Sono tante le conseguenze derivanti da questa possibilità, ma in molti sono ignari dei problemi che ne deriverebbero se ciò accadesse sul serio. Le prime domande che ci si dovrebbe porre sarebbero: "Cosa accadrebbe alle altre banche e cosa ai soldi degli investitori?".

Cos'è il decreto scudo salva banche

Se Mps dovesse fallire, per effetto domino, tantissimi altri istituti bancari fallirebbero, essendo essa strettamente connessa a questi ultimi. Per questo motivo è stato istituito il decreto salva banche, ossia quel decreto legge che permette la tolleranza alle banche di indebitarsi per un massimo di venti miliardi. Per quanto riguarda, invece, tutti gli investitori che hanno deciso di tutelare il loro denaro proprio in sudetta banca, è impensabile che tutto l'ammontare venga interamente restituito.

E' difficile, tuttavia, iimmaginare cosa possa accadere al resto del sistema finanziario se la Monte Dei Paschi di Siena dovesse fallire. E' chiaro che una situazione di tale portata causerebbe uno scombussolamento non indifferente su tutto il mercato finanziario dell'Eurozona. Quello che è certo, infatti, è che se queste profezie dovessero avverarsi, l'intero sistema bancario crollerebbe, trascinando dietro sé numerosi istituti finanziari. Quello che si consiglia dunque agli investitori è di puntare al momento su banche sempre in netta crescita, lontane dal fallimento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati