30 Ottobre Ott 2017 1144 30 ottobre 2017

Come superare concorso magistratura

  • ...

I laureati in giurisprudenza hanno la possibilità di affrontare il concorso in magistratura: non si tratta di certo di una passeggiata, quindi bisogna prepararsi molto bene; per chi vuole scoprire come superare il concorso magistratura può essere sicuramente utile leggere fino alla fine questo articolo.

Le prove del concorso

Innanzi tutto bisogna capire come funziona il concorso, che si compone di due prove: la prima è uno scritto che verte su tre materie (diritto civile, diritto penale e diritto amministrativo); solo chi raggiunge almeno la sufficienza su tutte e tre le materie dello scritto è ammesso alla prova orale, per la quale bisogna prepararsi su ben tredici materie, compresa una lingua straniera, visto che si dovrà sostenere un colloquio in un idioma a scelta tra inglese, tedesco, francese e spagnolo.

Come prepararsi per superare il concorso in magistratura

Molti tra quelli che intendono diventare magistrato si iscrivono a delle specifiche scuole, ma sono tanti anche quelli che provano a preparasi da soli. Non si può dire a priori quanto tempo occorre per essere pronti a superare il concorso in magistratura: gli esperti del settore comunque si sbilanciano e dicono che servono almeno due anni di studio intenso (tempi che si dilatano se lo studente svolge altre attività).

La cosa migliore da fare è cercare di prepararsi per gradi, affrontando una materia per volta; bisogna quindi procurarsi i manuali e concentrarsi inizialmente sulle materie dello scritto (può essere utile utilizzare più di un testo per ciascuna disciplina), esercitandosi anche nella scrittura di temi (magari cercando su internet i titoli degli scritti assegnati negli anni passati). Non è da scartare neanche l'ipotesi di seguire qualche buon corso online ed è importante rimanere aggiornati sulle novità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso