16 Febbraio Feb 2017 1040 16 febbraio 2017

Perchè si accavallano le dita dei piedi

  • ...

Il problema delle dita accavallate è spesso un problema con il quale si nasce e sono molti i neonati che lo presentano. Altre volte invece non si tratta di un disturbo congenito, ma è possibile che si presenti nel corso della vita. Chi ne soffre sa bene quanto possa essere fastidioso e spesso anche molto doloroso, tanto da richiedere l'assunzione di farmaci.

I piedi infatti hanno il compito di reggere e sostenere il corpo, ed una cattiva postura può condurre anche ad altri problemi come quelli legati alla schiena.

Dita accavallate nei neonati: difetto congenito

Si tratta spesso di una malformazione che nei casi più lievi è facile da risolvere. Nei neonati grazie alla naturale elasticità delle loro dita è possibile utilizzare dei cerotti per “fissare” le dita e correggerne la postura. Altre volte è invece necessario l'intervento chirurgico.

Se si parla di un difetto congenito, non esiste una vera causa scatenante: è possibile che i legamenti ed i tendini si siano sviluppati in maniera errata tanto da causare il difetto di postura.

Ecco perchè le dita dei piedi si accavallano

Quando questo problema si presenta nel corso della vita di un individuo può essere legato a diversi fattori. Il primo tra tutti è quello legato alle calzature che si sceglie di indossare: le scarpe troppo strette possono portare ad un accavallamento delle dita dei piedi.

Anche disturbi neurologici o anche il più comune diabete possono essere considerate come cause scatenanti, ed è proprio per questo motivo che bisognerebbe parlarne con un medico il più presto possibile.

Altre cause che si celano dietro tale problema sono infine gli eventi traumatici: una botta o un colpo subito possono causare un danno all'organismo (come per esempio una frattura) che se non curato in maniera appropriata può condurre a un posizionamento errato delle dita dei piedi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso