18 Aprile Apr 2017 1247 18 aprile 2017

Quali effetti provoca nel corpo umano un eccesso di azoto nell'aria respirata

  • ...

L'azoto è un gas inerte, contenuto per il settantasei percento nell'organismo umano. Eppure, nonostante la sua già vasta presenza nel corpo, inalare quantità eccessive di azoto potrebbe provocare effetti indesiderati, ed anche dannosi, nell'organismo. Non tutti ne saranno a conoscenza, ma questo gas potrebbe addirittura essere fatale per l'uomo. Ma quale effetto provoca un'eccessiva dose di azoto inalato?

Quale effetti provoca l'azoto nel corpo umano

La conseguenza di un'eccessiva respirazione di azoto è la cosidetta narcosi da azoto o ebbrezza da alti fondali. Tale processo si verifica a seguito di immersioni subaque o di alte pressioni atmosferiche. Quello che accade è molto intuibile. Quando si percepisce un'innalzare abbastanza consistente di pressione atmosferica, i livelli di azoto nel sangue potrebbero innalzarsi irreparabilmente, andando a creare un vero e proprio effetto tossico, noto con il nome di nome di ebbrezza da alti fondali. Il gas, dunque, diventa esilarante e provoca nell'individuo affetto una vera e propria sensazione di sbornia. Dapprima, il gas nell'individuo sembra apportare un aumento di adrenalina, che si tramuta poi nella sensazione di avere la mente offuscata.

E' proprio per questo motivo che chi fa immersioni dovrebbe stare molto attento a non recarsi troppo in profondità, facendo bene attenzione a non fare innalzare il valore dell'azoto nel sangue.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati