17 Aprile Apr 2018 1715 17 aprile 2018

Emorroidi cosa sono

  • ...

Le emorroidi sono un problema che purtroppo affliggono molte persone, indipendentemente dal sesso e dall’età, quest’ultima stimata generalmente tra persone della fascia dai 40 ai 60 anni circa.

Cosa sono le emorroidi

Si sente spesso parlare di emorroidi, ma cosa sono? Non sono altro che dei cuscinetti vascolari situati nella zona dell’ano e del retto, che tramite il loro compito di gonfiarsi e sgonfiarsi a seconda della situazione, favoriscono l’evacuazione fecale e di gas. Nel momento in cui le emorroidi non riescono più ad assolvere al loro compito all’interno del corpo, si verifica un cedimento della mucosa rettale che si prolunga verso le emorroidi interne e con esse anche quelle esterne, provocando così i sintomi di quella che è definita la malattia emorroidaria.

Sintomi e cause della malattia emorroidaria

La disfunzione delle emorroidi ha diverse cause, tra cui la gravidanza, diarrea cronica, stile di vita e alimentazione scorretti, obesità, eccessivo consumo di alcool, ecc.

Il sintomo più comune nei soggetti che ne soffrono, ed è anche quello più evidente e riconducibile alla malattia emorroidaria, è la presenza di sangue e la sensazione di bruciore e fastidio, subito dopo l’evacuazione delle feci.

I rimedi per le emorroidi infiammate

Per porre fine al problema dei dolori provocati dalle emorroidi infiammate, nei casi meno gravi, basta anche solo correggere la propria alimentazione, fare più esercizio fisico, eliminare l’alcool, e utilizzare una crema medica apposita per questa malattia. Nei casi invece in cui la malattia è più avanzata, e si verifica il prolasso rettale, è possibile che bisogna intervenire chirurgicamente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso