26 Gennaio Gen 2017 2037 26 gennaio 2017

Perché si accende sempre la ventola della macchina

  • ...

La ventola del radiatore è un’importante parte dell’auto, e permette di aiutare a raffreddare il liquido che avvolge il motore per evitare che si surriscaldi. Nelle auto è presente anche un interruttore termostatico il cui scopo è, quando la temperatura supera una certa soglia, chiudere un circuito elettrico e mettere così in azione la ventola. In questo modo, il dispositivo si attiva solo quando serve. Ma come mai a volte la ventola non sembra cessare di mettersi in funzione, anche a motore spento?

Quando non preoccuparsi

Ci sono dei motivi non legati al raffreddamento del motore in senso stretto che possono essere dietro al funzionamento della ventola. Ad esempio, può essersi reso necessario raffreddare il filtro attivo antiparticolato o Fap, o semplicemente per permettere al calore immagazzinato dall’impianto di disperdersi. In questo caso, basta aspettare qualche minuto e vedere se effettivamente la ventola si disattiva: se sì, allora tutto ok, la situazione è sotto controllo.

Quando preoccuparsi

Se invece la ventola rimane accesa per troppo tempo e non accenna e spegnersi, e soprattutto se la temperatura dell’acqua è corretta e non richiederebbe quindi raffreddamento, allora può esserci un guasto, e in questo caso la cosa migliore da fare è rivolgersi il prima possibile al proprio meccanico di fiducia per scongiurare guai ancora peggiori. I problemi possono essere diversi, da malfunzionamenti legati al liquido refrigerante a situazioni più serie e, purtroppo, costose.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso