14 Febbraio Feb 2017 0942 14 febbraio 2017

Come resettare la centralina dell'automobile

  • ...

Quando si rende necessario fare qualche piccolo lavoro sulla propria automobile, molti appassionati di motori provano a fare da soli, senza chiedere l'aiuto ad un tecnico specializzato: in questo modo possono sfogare la loro anima da meccanico e risparmiano qualche soldo, che male non fa; ma quali sono i passaggi da seguire per resettare la centralina dell'automobile?

Gli strumenti necessari

Prima di mettersi al lavoro bisogna preparare gli attrezzi che serviranno a resettare la centralina dell'automobile, ovvero guanti, pinze e chiave inglese. È importante che la macchina sia rimasta spenta da almeno 10/11 ore, dopo di che sarà possibile sganciare e aprire il cofano, che dovrà essere messo in sicurezza utilizzando l'apposita astina.

Una volta indossati i guanti si deve aprire il coperchio dell'alloggio della batteria: a questo punto si stacca il connettore positivo della batteria utilizzando una chiave inglese per svitare il relativo dado; bisogna evitare di far entrare in contatto i poli positivo e negativo, quindi non è una cattiva idea proteggere l'estremità del cavo positivo avvolgendolo con qualche materiale isolante.

Resettare la centralina dell'automobile con pochi passaggi

Ora si può di nuovo chiudere l'alloggio della batteria e serrare il cofano: l'auto dovrà essere lasciata in questa situazione (ovvero spenta e con cavo staccato) per almeno una decina di ore. Dopo questo arco di tempo sarà possibile ricollegare il connettore positivo alla batteria, stringendo per bene il dado, e si richiude nuovamente tutto: dopo qualche minuto si potrà riaccendere il veicolo e la centralina dell'automobile sarà resettata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati