7 Aprile Apr 2017 1852 07 aprile 2017

Cosa succede se la macchina va a tre cilindri

  • ...

Un paio di anni fa la moda dei motori a tre cilindri aveva contagiato tutti i produttori: se prima questa soluzione veniva scelta solo per le utilitarie economiche, in seguito anche alcuni dei brand più prestigiosi si sono adeguati a questa tendenza; l'obiettivo era chiaro, ovvero ridurre le emissioni di CO2, ma cosa succede se una macchina a quattro cilindri va a tre cilindri?

Come rendersi conto che la macchina va a tre cilindri

Ci si accorge che la macchina va a tre cilindri perché si nota un calo delle prestazioni: difficile raggiungere velocità sostenute e si sente la macchina “strappare”, soprattutto a basso regime. È ancora possibile viaggiare (ovviamente senza esagerare), ma bisogna comunque fare molta attenzione: le cause del problema possono essere varie, ma gli indiziati numero uno possono essere le candele, i cavi delle candele o la calotta dello spinterogeno.

Cosa può succedere?

Se una candela non riesce ad accendere la miscela, il cilindro espelle benzina incombusta; se si raggiungono elevate presenze di benzina incombusta c'è un innalzamento della temperatura che può portare anche alla rottura del catalizzatore. In realtà nei modelli di auto più recenti quando la situazione inizia a farsi rischiosa la spia di avaria motore inizia a lampeggiare, segnalando all'automobilista che c'è qualcosa che non va e che è il caso di fermarsi per far raffreddare l'auto per un po', evitando così di causare danni più importanti e pericolosi per la macchina e per il portafogli!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati