19 Aprile Apr 2017 1520 19 aprile 2017

Come si azionano i tergicristallo

  • ...

Non si dovrebbe mai sottovalutare l'importanza dei tergicristallo: questi sono un fondamentale strumento di sicurezza perché consentono di avere una visibilità accettabile anche in condizioni meteorologiche non proprio ottimali; proprio per questa loro funzione è molto importante che gli automobilisti sappiano come si azionano i tergicristallo.

Come sono fatti i tergicristallo

Fondamentalmente i tergicristallo non sono altro che dei bracci meccanici che, spinti da un motorino elettrico, si muovono per pulire il parabrezza dalla pioggia, dalla neve o da altri oggetti che possono compromettere la visibilità della strada. Sono formati da tre parti, ovvero il braccio, il telaio e il gommino (la parte che è a contatto con il parabrezza); anche se il funzionamento rimane più o meno sempre lo stesso, sul mercato sono presenti diverse tipologie di tergicristalli, adatti per le varie forme e dimensioni dei parabrezza.

Come azionare e regolare la velocità del tergicristallo

Va detto fin da subito che il modo di azionare i tergicristallo può variare in base al tipo di veicolo che si sta guidando: in alcuni modelli è addirittura previsto l'azionamento automatico in caso di pioggia. Detto ciò, in linea generale si può dire che si può dare il via ai tergicristalli utilizzando una delle manopole che si trovano alla destra del volante.

Su una di queste è presente un'icona abbastanza eloquente che fa capire al guidatore la sua funzione; nella maggior parte delle vetture basta girare in senso orario questa manopola per azionare i tergicristallo; questi possono muoversi a diverse velocità e per regolare l'intensità del loro movimento basterà ruotare la ghiera centrale presente sulla stessa manopola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati