19 Aprile Apr 2017 0820 19 aprile 2017

Gomme estive quando montare

  • ...

Tutti gli automobilisti sanno che quando si avvicina il periodo più freddo dell'anno bisogna montare gli pneumatici invernali (o almeno bisogna procurarsi delle catene da neve), ma forse molti sottovalutano l'importanza del rimettere le gomme estive quando ci si lascia l'inverno alle spalle; può essere utile capire perché è importante fare questa operazione e soprattutto quando bisogna metterla in pratica.

Perché cambiare gli pneumatici

Gli pneumatici invernali permettono di avere più sicurezza e maggiore aderenza anche in presenza di neve o ghiaccio; la loro installazione va fatta a partire dal 14 ottobre ed entro il 15 novembre di ogni anno (ma la data può variare da Regione a Regione); con l'avvicinarsi della bella stagione però bisogna rimettere le gomme estive.

Se queste ultime con il freddo tendono a rovinarsi sull'asfalto per via dell'indurimento della mescola, le gomme invernali con il caldo tendono a sciogliersi per un motivo esattamente contrario e, se usati fuori stagione, si usurano molto rapidamente, causando un peggioramento delle prestazioni, un aumento dei consumi e dei rischi e altre inefficienze.

Quando montare le gomme estive

Bisogna circolare sempre con gli pneumatici idonei per il periodo stagionale che si sta attraversando: a partire dal 15 aprile gli automobilisti hanno un mese di tempo per ripristinare le gomme estive; chi dopo il 15 maggio non ha provveduto alla sostituzione (escludendo quelli che montano pneumatici quattro stagioni) corre il rischio di andare incontro a spiacevoli sanzioni; va comunque precisato che le multe scattano solo per chi ha delle gomme con codici di velocità inferiori rispetto a quelli riportati sul libretto di circolazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati