25 Aprile Apr 2017 1107 25 aprile 2017

Come controllare se la batteria della macchina è da cambiare

  • ...

Non riuscire a partire a causa di qualche problema alla batteria della macchina è una cosa in cui più o meno tutti gli automobilisti si sono imbattuti almeno una volta nella loro vita; nella migliore delle ipotesi la batteria è scarica e servirà prendere qualche provvedimento per poter ripartire, ma se così non fosse? Ecco come controllare se la batteria della macchina è da cambiare.

Controllare se la macchina della batteria della macchina è da cambiare con il voltometro

Non esiste un solo metodo per controllare lo stato di salute della batteria della macchina; la soluzione più semplice consiste nel procurarsi un voltometro (si trovano nei negozi specializzati, ma ormai anche nei supermercati più forniti): dopo aver aperto il cofano ed individuato la posizione della batteria, bisognerà collegare il morsetto positivo dello strumento al terminale positivo della batteria (dopo aver tolto la sua protezione) e poi il morsetto negativo al polo negativo; a questo punto sul voltometro compaiono dei numeri. Se il valore apparso si trova nell'intervallo tra 12,4 e 12,7 è tutto ok (la batteria è semplicemente scarica), ma se si trova al di sotto di quella soglia probabilmente la batteria della macchina è da cambiare.

Lo strumento alternativo

Un procedimento praticamente analogo si può fare utilizzando la sonda (anche questo strumento ormai si può trovare con estrema facilità): si collegano i cavi positivo e negativo della sonda ai rispettivi poli della batteria e poi si appoggia l'estremità della sonda al polo positivo; anche in questo caso se il valore di tensione è al di sotto di 12,4-12,7 volt vuol dire che la batteria non è in buone condizioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso