30 Marzo Mar 2017 0958 30 marzo 2017

Come equalizzare la voce

  • ...

Quando si fa la registrazione di una voce (magari mentre un artista canta una canzone o facendo un'intervista) la qualità dell'audio non sempre è soddisfacente; è possibile portare dei miglioramenti tramite dei programmi di equalizzazione: non tutti sanno come usarli, quindi ecco come equalizzare la voce.

Equalizzare la voce con strumenti semplici

I programmi per equalizzare la voce possono essere diversi: per chi ha bisogno di fare delle piccole correzioni sono disponibili dei software che fanno il loro lavoro in maniera del tutto automatica; il più conosciuto è Levelator: basta trascinare i file audio da correggere (in formato AIFF o WAV) nella finestra principale del programma e attendere qualche istante per ottenere degli audio privi di grandi difetti e senza dislivelli di volume. Il tempo necessario per l'elaborazione dipende dalla lunghezza e dal peso del file.

Software per interventi più mirati

Per chi invece deve fare degli interventi più mirati e precisi (si pensi alle registrazioni professionali o agli ingegneri del suono che lavorano in ambito musicale) ci sono dei software più sofisticati che permettono di equalizzare la voce. Di solito si ricorre a questi strumenti per riuscire a rendere il missaggio più omogeneo, per correggere un problema di frequenza legato alla voce del cantante oppure al luogo di registrazione o per creare determinati effetti.

Tramite l'uso di un programma per equalizzare la voce sarà possibile correggere dei piccoli difetti per migliorare il mix: muovendosi tra la frequenze sarà possibile dare corpo alla voce, renderla più o meno stridente o nasale, darle più apertura o ariosità ed eliminare alcuni effetti fastidiosi che possono verificarsi quando si pronunciano le lettere P, T o S. È possibile equalizzare la voce anche con Audacity.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso