29 Aprile Apr 2017 1106 29 aprile 2017

Primarie PD 2017 come votare

  • ...

Tra poche ore si svolgeranno le Primarie PD 2017, ovvero le consultazioni che decreteranno chi sarà il nuovo segretario del Partito Democratico tra Michele Emiliano, Andrea Orlando e Matteo Renzi; questo articolo è una sorta di piccola guida per chi vuole sapere quando, dove e come votare alle Primarie PD 2017.

Primarie PD 2017: quando votare e chi può farlo

Dalle ore 8:00 alle ore 20:00 di domenica 30 aprile 2017 si terranno le Primarie PD; possono votare tutti i cittadini italiani che hanno più di 16 anni e i cittadini europei o di altri Paesi che dichiarano di riconoscersi in quella che è la proposta politica del Partito Democratico; per i ragazzi tra i 16 e i 18 anni, i lavoratori e gli studenti fuori sede, i cittadini stranieri che risiedono in Italia è necessaria la registrazione al sito primariepd2017.it.

Per poter esprimere la propria preferenza bisogna portare al seggio un documento di identità, la tessera elettorale o la prova della registrazione online. Quelli che non sono iscritti al Partito devono versare due euro. Si vota tracciando un segno sulla lista di riferimento del candidato preferito: in questo modo si indica il nome del segretario e, indirettamente, si vota anche per i mille delegati dell'Assemblea Nazionale.

L'elezione del segretario

Il conteggio dei delegati determinerà di fatto cosa accadrà: se uno dei candidati ha ottenuto la maggioranza assoluta dei seggi in Assemblea Nazionale sarà direttamente proclamato segretario, altrimenti ci sarà un ballottaggio tra i due che, in termini di seggi, hanno ottenuto più voti. Si vota presso il seggio o il gazebo collegato al seggio elettorale indicato sulla tessera: per trovare il proprio basta andare sulla pagina Trova il seggio del sito ufficiale delle Primarie PD indicato in precedenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati