21 Febbraio Feb 2017 0833 21 febbraio 2017

Come fare se lui è lunatico

  • ...

L’amore in una coppia non è solo un insieme di sentimento, fedeltà, passione e complicità, è soprattutto fatica, pazienza, sopportarsi a vicenda e accettare i difetti dell’altra persona a cui si sta accanto. È anche vero però che tutto questo non sempre è facile da sopportare se si ha al proprio fianco un lui lunatico.

Come fare se lui è lunatico

La persona lunatica è una persona difficile con cui avere rapporti, ma se si sa prendere con le buone, tutto si supera! Il lunatico è quella persona che ha continui sbalzi d’umore, passa da una situazione di estrema calma ad un momento di irascibilità da un momento all’altro, senza un apparente motivo. La causa principale di questo fattore è la scarsa autostima che ha la persona lunatica, quindi ciò che può sembrare insignificante all’occhio di una persona, per lui non lo è.

Avere un lui lunatico al proprio fianco, richiede molta comprensione, pazienza soprattutto nei suoi momenti d’ira. Stargli accanto è molto importante per lui, ma è altrettanto fondamentale non fargli pesare questo suo lato del carattere; è molto utile, invece, aiutarlo nell’autocontrollo e cercare di far aumentare il suo basso livello di autostima.

Cosa non fare

È comune che in una coppia con un lui lunatico, l’altro partner tende spesso a tenersi tutto dentro per evitare di scatenare inutili litigi e quindi di compromettere la serenità all’interno della coppia. Tutto questo però è sbagliato, in quanto in una coppia bisogna confrontarsi mantenendo però un certo tatto nel dire le cose e non aggredire l’altra parte e non bisogna soprattutto sacrificare la propria serenità per il proprio lui che non dimostra di voler cambiare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati