17 Febbraio Feb 2017 1435 17 febbraio 2017

come farsi eleggere rappresentante d'istituto

  • ...

Fare il rappresentante di istituto è un impegno molto serio. Si tratta, infatti, di partecipare, periodicamente, al Consiglio di Istituto che delibera su questioni di prioritaria importanza per la scuola stessa: l'acquisto di materiale e strumenti scolastici, i criteri di formazione delle nuove classi ed i viaggi di istruzione sono solo alcune di queste tematiche.

Come candidarsi rappresentante d'istituto

In genere, le elezioni per il rappresentante di istituto avvengono tra ottobre e novembre e prevedono la compilazione di una domanda di candidatura da presentare presso la segreteria della scuola. Il Preside convocherà l'assemblea in cui tutti gli studenti voteranno il proprio candidato di fiducia. Ogni scuola determina il numero di rappresentanti di istituto che può variare in funzione, soprattutto, del numero di studenti iscritti. Bisogna specificare che tutti gli studenti, di ogni classe, hanno diritto a candidarsi, dal primo all'ultimo anno, anche se, naturalmente, gli studenti più "anziani" avranno più possibilità di essere eletti a causa della loro maggiore popolarità, della loro esperienza e maggior responsabilità, dovuta all'età.

Qualche segreto per farsi eleggere rappresentante di istituto

Oltre a carisma e popolaritaà, che sono doti importanti per un rappresentante di istituto ma che non sono controllabili, occorre seguire i seguenti consigli:
- Stilare un programma serio, ricco, credibile e di interesse per gli studenti;
- Andare a farsi conoscere dagli studenti, soprattutto quelli delle prime classi che, essendo appena arrivati, non hanno preconcetti;
- Restare in buoni rapporti con Preside e segreteria che sono gli organi con cui, una volta eletto, il rappresentate si interfaccerà;
- Cercare di non avere eccessi nella propria vita personale appena prima delle elezioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati