1 Febbraio Feb 2017 1629 01 febbraio 2017

Chi gioca la Coppa Intercontinentale

  • ...

La coppa Intercontinentale, istituita nel 1960 e ad oggi meglio conosciuta Coppa del mondo per club, viene giocata dalle squadre di club che hanno vinto la propria competizione continentale FIFA . Solitamente viene disputata a dicembre e fa riferimento hai risultati dell'anno calcistico precedente.

Chi partecipa

Fino al 2004 si affrontavano solo le vincenti di Champions league (Europa) e Coppa Libertadores (Sud America) in una partita secca. Ad oggi giocano anche i vincitori della CONCACAF Champions league (coppa del Nord-centro America), della CAF Champions league (Africa), della AFC Champion league (Asia), e quelli dell' OFC Champions league (Oceania). Inoltre recentemente può partecipare anche il vincente del campionato della nazione in cui si disputa la competizione.
Anche in merito al vecchio regolamento, il Palmares vede nettamente in vantaggio le squadre europee e sudamericane. Le squadre che hanno vinto più Coppe Intercontinentali sono infatti (con tre trofei a testa) il Real Madrid, il Milan, il Boca Junior e il National. Questi dati non stupiscono: Europa e Sudamerica sono più ricchi di storia calcistica e il seguito di questo sport è sicuramente maggiore che nel resto del mondo.

Il regolamento

Inizialmente si prevede uno scontro preliminare fra la squadra vincitrice del torneo dell'Oceania e quella del paese ospitante della competizione. Chi fra le due vince va a scontrarsi, tramite sorteggio, con le rappresentanti di Africa, Asia e Nord America. Queste due partite costituiscono i quarti di finale. Le due vincitrici affronteranno le semifinaliste di diritto: i vincitori della Champions league e quelli della Coppa Libertadores. Infine si disputa la finale con le due squadre rimaste in giooco. Le partite sono tutte secche, con conseguenti tempi supplementari e rigori nel caso di punteggio di parità al 90°.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso