5 Febbraio Feb 2017 1459 05 febbraio 2017

Giocatori che partecipano alla Coppa d'Africa

  • ...

La Coppa d’Africa è una competizione calcistica che va in scena ogni 2 anni, scatenando tafferugli, episodi di vandalismo e polemiche, a causa dei tanti problemi politici e sociali che caratterizzano il continente. Ovviamente il torneo si svolge in Africa ed è la principale competizione continentale per nazioni; quest’anno si svolge proprio in questo periodo in Gabon tra il 14 gennaio e il 5 febbraio.

Le assenze nelle squadre al vertice

La serie A italiana, come tutti gli altri campionati per club, non è risparmiata dalle assenze, anche pesanti, dei calciatori africani, richiamati in patria per l’occasione; la prima parte dell’anno rischia dunque di essere molto condizionata dai necessari rimaneggiamenti delle formazioni.

Proprio le quattro squadre attualmente in cima alla classifica stanno facendo le spese della situazione, in un momento cruciale della stagione calcistica: la Juventus è stata privata di Lemina, giocatore convocato dal Gabon, e Benatia, famoso calciatore del Marocco.

Il Napoli può tirare un sospiro di sollievo perché Diawara e El Kaddouri, entrambi di nazionalità africana, non sono stati richiamati in patria per disputare la Coppa d’Africa; diverso è invece il discorso per Koulibaly e Ghoulam, due difensori fondamentali per il reparto di difesa partenopeo, convocati rispettivamente da Senegal e Algeria.

La Roma è la squadra a subire la perdita più grave, in quanto Salah è stato giustamente richiamato dall’Egitto. Anche la Lazio deve rinunciare a un suo calciatore, Keita Balde, convocato dal Senegal.

Le assenze per le altre squadre

Anche altre squadre della serie A registrano delle defezioni. Il Bologna deve rinunciare a ben due giocatori, Taider e Mbaye, rientrati il primo in Algeria e il secondo in Senegal. Due perdite anche per l’Udinese: Badu, importante elemento convocato dal Ghana, e Wague, forte difensore del Mali. Tra gli altri calciatori richiamati in Africa, ci sono l’atalantino Dramé, tornato in Senegal, Acquah, centrocampista ghanese del torino, Gakpé, attaccante del Genoa chiamato dal Togo e, infine, Mesbah, difensore del Crotone di nazionalità algerina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati