5 Agosto Ago 2017 0917 05 agosto 2017

Cos'è la camminata nordica

  • ...

Il Nordic Walking (chiamata anche “pole walking”), tradotto in Italia con il termine “Camminata nordica”, è un’attività che arriva dalla Finlandia e che si sta man mano diffondendo in tutto il mondo. Si tratta di una camminata, appunto, che si avvale dell’utilizzo di particolari bastoni, molto simili a quelli usati per sciare. Tale sport è praticato in circa quaranta paesi in tutto il mondo da circa 7 milioni e mezzo di persone. In Italia, tra le strutture che si occupano della promozione della camminata nordica e della formazione degli istruttori, si sono costituite la FINW (Federazione Italiana Nordic Walking) e la NWA (Nordic Walking Academy).

Regole e benefici

La disciplina di questo sport è basata sull’allenamento e insegnamento fuori stagione dello sci di fondo. Caratteristica di questa attività rispetto alla normale camminata è l'applicazione di forza ai bastoni a ogni passo. Ciò implica l'uso dell'intero corpo e determina il coinvolgimento di gruppi muscolari del torace, dorsali, tricipiti, bicipiti, spalle, addominali e spinali, assente nella normale camminata. L'attività può generare un incremento fino al 46% nel consumo di energia rispetto alla camminata senza bastoni. Nel movimento praticato gambe e braccia opposte si alternano ritmicamente, oscillando in avanti e all'indietro. È importante imparare correttamente ritmo e cadenza della camminata nordica fin dall'inizio, per raggiungere i risultati desiderati. La camminata nordica non carica sulle articolazioni come anca e ginocchio, tanto che spesso è consigliato per chi ha problemi alle articolazioni, per chi deve recuperare da un trauma o per le persone in sovrappeso.

L’importanza dei bastoni

I bastoni per la camminata nordica sono due pezzi telescopici ed hanno impugnature con laccioli speciali, che permettono di trasmettere la spinta attraverso il lacciolo stesso, evitando di dover stringere l'impugnatura. Sono dotati di inserti rimovibili in gomma per impiego su superfici dure, e in metallo per impiego su terreno, sabbia, neve e ghiaccio. I bastoni sono realizzati in materiali leggeri quali alluminio e fibra di carbonio. L'altezza consigliata del bastone dovrebbe essere quella per cui, impugnandolo e posizionandolo in posizione verticale di fronte a noi, il gomito forma un angolo di circa 90°.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso