18 Maggio Mag 2017 0732 18 maggio 2017

Cosa mangiare al ristorante cinese

  • ...

Quando ci si reca in un ristorante cinese non si sa mai cosa scegliere. I menu sono infiniti e, tolti i piatti più conosciuti, non si capisce sempre quali siano le caratteristiche delle specialità proposte. Ecco cosa mangiare al ristorante cinese, senza essere banali o rischiare di scegliere piatti troppo "esotici"

Cosa mangiare al ristorante cinese: sicurezza e scoperta

Se si vuole andare sul sicuro, senza dubbio, scegliere i classici piatti della cucina cinese è la scelta ideale: involtino primavera, nuvole di drago, riso alla cantonese e pollo alle mandorle.
Se si è in vena di sperimentare, si può optare per un piatto di spaghetti di riso o di soia il cui gusto, in genere, va incontro al gradimento di noi italiani, così come vale per i ravioli al vapore, così, leggeri ma gustosi al tempo stesso. Come contorno non bisogna rinunciare alle alghe, in inslata o saltate in padella, che sono un accompagnamento insolito ma non azzardato ad un secondo piatto. Anche le zuppe sono consigliabili perchè, oltre ad un prezzo irrisorio, presentano il vantaggio di contenere alimenti stracotti e, dunque, sicuri.
Da bere è certamente consigliata la birra cinese, non troppo difforme da quella a cui siamo abituati ma dal gusto leggermente più deciso. Per concludere, il gelato fritto è un must, visto che, diffilmente si può gustare altrove.

Cosa evitare al ristorante cinese

Se si conosce il ristorante perchè lo si frequenta da tempo, allora, non ci sono restrizioni ma se il ristorante in cui si cena è una nuova scoperta, è meglio non azzardare troppo. Da evitare sicuramente sono i cibi che esultano dalla tradizione cinese, come il sushi, ad esempio, o, in genere, i molluschi e il pesce crudo. Anche piatti poco richiesti vanno scartati perchè il rischio che vengano preparati con alimenti poco freschi è tangibile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati