27 Gennaio Gen 2017 1019 27 gennaio 2017

Perché si avvia Internet Explorer da solo

  • ...

Anche se ormai Google Chrome e lo stesso nuovo browser di Microsoft, Edge, lo minacciano da vicino, Internet Explorer rimane una delle scelte più comuni per quanto riguarda la navigazione sul web. Il fatto che sia un programma con una certa età comporta da un lato affidabilità, ma dall’altro alcuni bug continuano a venire riproposti con il passare degli anni, e l’architettura vecchia a volte impedisce di risolvere il problema alla radice.

Il pericolo spyware

Quando Internet Explorer si apre da solo potrebbe purtroppo esserci uno spyware dietro, o altri programmi nocivi: per essere al sicuro è necessario fare immediatamente una scansione con un buon antivirus per assicurarsi che tutto funzioni al meglio. In particolare sono i dialer la causa “maligna” che fa aprire da solo Internet Explorer, soprattutto se non si ha un’adeguata protezione sul proprio PC.

Come fare per capire se è un virus

Per essere sicuri che il problema non sia un altro, magari più innocuo (come avere inserito inavvertitamente Internet Explorer tra gli elementi da avviare al login), basta ripristinare la configurazione di sistema a una data precedente e vedere come si comporta il PC. Se il problema persiste, è il caso di provare ad aggiornare lo stesso Internet Explorer per vedere se la versione successiva ha risolto il problema, altrimenti – se non si vuol formattare il computer, che rimane sempre la soluzione più sicura – basta scaricare un altro browser, come ad esempio il già citato Google Chrome oppure Firefox.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati