9 Marzo Mar 2017 1927 09 marzo 2017

Cosa significa fare il backup delle conversazioni di WhatsApp

  • ...

WhatsApp è un'applicazione di messaggistica molto diffusa e apprezzata, ma non tutte le sue funzioni vengono usate. Infatti offre anche un utile backup da poter avviare per ripristinare i dati.

Backup delle conversazioni WhatsApp


Come tutti i backup, pure quello di WhatsApp crea un file, dove salvare i messaggi della chat, i contenuti dei contatti e le condivisioni. Quindi, fare il backup delle conversazioni vuol dire salvare tutto nel cloud, che non è altro che uno spazio di archiviazione.

Questo spazio è compreso nell'account che serve per registrare il telefono su WhatsApp, anche se varia in riferimento al servizio che si usa. Infatti, se per esempio si utilizza uno smartphone Android e un account Google, che è unito alla propria email, si potrà ottenere lo spazio Google Drive gratuito con 15 Gbyte.

Se invece il proprio cellulare è un iPhone, l'account sarà Apple collegato all'Apple ID con un iCloud Drive gratuito di 5 Gbyte.
Mentre lo smartphone Windows10 Mobile usa l'account Microsoft Live con uno spazio OneDrive gratuito di 5 Gbyte.

Tuttavia, lo spazio cloud potrebbe essere non sufficiente perché già utilizzato per archiviare altri dati, quindi si dovrà usare un upgrade a pagamento.

Come ripristinare le conversazioni su di un nuovo smartphone


Nuovo cellulare e nuovi problemi! Non sarà così per l'app di WhatsApp se si può disporre di un backup aggiornato, che serve per non perderete le conversazioni ricevute e trasmesse dopo l’ultimo salvataggio e dopo aver inserito la Sim sul nuovo dispositivo.

Ora scaricare l’app di WhatsApp e avviarla. Dopo, fare la registrazione.
Ed ecco l'avviso di un backup del proprio numero di telefono che servirà per ripristinare i dati del cloud.

Alla fine optare per il ripristino delle chat e il backup dei loro contenuti; per ulteriori informazioni si può visitare il forum di Whatsapp.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati