31 Marzo Mar 2017 1614 31 marzo 2017

Come fare ologrammi

  • ...

Realizzare un ologramma 3D può sembrare una cosa molto difficile, ma non è così. Con alcuni consigli infatti si può costruire un ologramma 3D senza troppa fatica. Grazie ad uno smartphone e ad alcuni pezzi di plastica, un’immagine bidimensionale può diventare una figura 3D. Ecco tutto quello che c’è da sapere su come fare ologrammi in modo semplice e con 30 minuti di tempo.

Cosa serve?

Come detto prima, per creare ologrammi ci serve uno smartphone e alcuni pezzi di plastica. A tal proposito può essere utile prendere delle vecchie confezioni di plastica per CD. Ma non solo. Per fare questo “esperimento” serviranno anche penna, righello, carta millimetrata, nastro adesivo o colla. Con i pezzi di plastica bisogna costruire un rombo. La cosa migliore è il modello sulla carta millimetrata che deve somigliare a una piramide a punta piatta: la linea di 1 cm in alto, la base deve essere di 6 cm e i lati devono essere di 3,5 cm (aiutarsi con il righello). A questo punto bisogna ritagliare la forma disegnata sulla carta millimetrata.

Ultimi passaggi

Tagliare la confezione dei CD ai lati in modo da servirsi soltanto della copertina anteriore interamente in plastica che fungerà da schermo proiettore. A questo punto disegnare per 4 volte il modello (la piramide a punta piatta di prima) sulla plastica per poi ritagliare ogni modello. Unire i modelli con la colla o il nastro adesivo, creando la stessa forma del modello disegnato sulla carta millimetrata. Mettere un video o un’immagine sullo smartphone, posizionando il proiettore olografico sullo schermo dello smartphone (la parte più piccola deve stare verso il telefono).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso