4 Aprile Apr 2017 1200 04 aprile 2017

Come farsi trovare su Google Maps

  • ...

Queste ultime devono creare un account su Google in grado di offrire la ricercata visibilità sul web.
Infatti Google Local insieme a Google Maps hanno formato recentemente Google My Business per far trovare la propria attività commerciale con facilità.

Nei risultati di ricerca sempre di Google si trovano tutte le aziende registrate sia sulle Mappe che su Google Plus grazie ad un bel segnalino rosso.
Sarà necessario quindi inserire sul proprio profilo aziendale le informazioni che possono interessare di più gli utenti come foto, indirizzo, telefono, email e gli orari di apertura.

Inoltre sempre su Google My Business si posso lasciare delle recensioni e dare il proprio voto.

Come fare per farsi trovare


Per inserire la propria azienda su Google Maps e creare il profilo bisogna avere un’email di Gmail e accedere a Google My Business. Iniziare cliccando Inizia ora per arrivare alla mappa di Google dove inserire il nome con la voce “nessuna corrispondenza – aggiungi attività”. Poi Continua.

Per verificare il proprietario dell’azienda, Google utilizza due tipi di conferma dell'identità:

  • invio della cartolina alla sede aziendale con un codice di attivazione che deve essere inserito in Google My Business
  • chiamata telefonica che Google effettua nel momento dell'attivazione per dare il codice da inserire

Dopo aver completato con una bella foto e il logo, per farsi trovare facilmente bisogna tenere aggiornati i post, oltre a fare amicizia con gli eventuali clienti e fornitori. E la posizione su Google Maps può essere anche condivisa.

Aziende su Google senza iscrizione


Può capitare di trovare la propria attività su Google Maps senza aver fatto nessuna iscrizione; questo accade perché Google crea in modo automatico il profilo dell'azienda prendendo i dati della stessa dalla rete.
Allora a questo punto entrare in Sei il proprietario dell’attività commerciale e dopo pochi giorni dall’inserimento su Google Maps e dopo aver completato il profilo su Google My business, durante la ricerca, qualsiasi utente potrà trovare nei risultati la finestra dell'azienda inserita.

Per farsi trovare più agevolmente ed essere visibili dai pontenziali clienti è bene eseguire questi semplici accorgimenti:

  • collegare il profilo Google My Business al proprio sito grazie allo script fornito da Google durante la registrazione
  • se l'azienda è visualizzata male sulla mappa è bene correggere subito la posizione
  • inserire il tour virtuale della propria azienda
  • segnalare la propria azienda su tutti i siti possibili per aumentare le probabilità di essere visti su Google Maps, utilizzando naturalmente gli stessi dati
  • invogliare i visitatori del proprio sito e dei propri profili sui social a scrivere una recensione in Google Maps

Tutte queste accortezze regaleranno più visibilità alla propria azienda trovata sulla mappa, ma volendo, si può anche cancellare la cronologia Google Maps.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati