24 Aprile Apr 2017 1011 24 aprile 2017

Come fare upgrade Netflix

  • ...

Netflix è probabilmente il più famoso servizio di streaming che offre ai suoi abbonati un'ampia gamma di contenuti come film, serie TV, documentari, cartoni animati e così via.

Il palinsesto di Netflix viene costantemente aggiornato e per poterne beneficiare è possibile sottoscrivere una delle soluzioni di abbonamento disponibili, ma una volta fatta la propria scelta è possibile fare l'upgrade di Netflix?

I piani di abbonamento disponibili

Al momento in Italia sono disponibili tre piani di abbonamento Netflix che si distinguono in base al numero di dispositivi che possono fruire contemporaneamente dei contenuti della piattaforma e alla risoluzione:

  • il Piano Base consente di accedere alla piattaforma su un solo schermo (quindi un unico dispositivo alla volta) e in SD (definizione standard);

  • il Piano Standard permette di utilizzare contemporaneamente due dispositivi e in risoluzione HD (alta definizione);

  • il Piano Premium dà la possibilità di connettersi alla piattaforma con ben quattro dispositivi diversi contemporaneamente con qualità HD o, se disponibile, UHD.

Come fare l'upgrade Netflix

I nuovi abbonati hanno un mese di prova gratis, scaduto il quale si inizierà a pagare la quota con addebito automatico; il costo mensile è pari rispettivamente a 7,99, 9,99 e 11,99 euro. Se dopo aver provato la piattaforma ci si rende conto che il piano scelto è troppo limitante per le proprie esigenze è possibile fare un upgrade di Netlix e passare al piano superiore; questa operazione può essere fatta in qualsiasi momento: dal sito ufficiale Netflix bisogna accedere al proprio account, selezionare Modifica Piano e scegliere una nuova soluzione tra quelle disponibili.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati