26 Aprile Apr 2017 0805 26 aprile 2017

Cosa vuol dire formattare una scheda SD

  • ...

La scheda SD è un elemento di archiviazione che viene di solito utilizzato per i dispositivi portatili come cellulari e fotocamere.

Formattare una scheda SD serve per renderla compatibile al dispositivo su cui viene utilizzata.

Formattare la scheda SD su Mac


Inserire la scheda SD e usare un lettore di schede o una porta interna. Per una scheda MicroSD invece occorre l'adattatore per inserirla nella porta SD.
La scheda SD si legge subito sul desktop, quindi aprire l'Utilità Disco nelle Applicazioni. Selezionare Scheda SD dalla lista e cancellare i dati della stessa. Selezionare Erase e poi FAT32, indi Formatta Volume e immettere un nome per la scheda. Infine click su Cancella per la formattazione e poi Conferma.

Formattando la scheda SD si cancelleranno tutti i dati che ci sono su di essa, quindi si consiglia di fare il backup dei file importanti prima di iniziare a formattare.

Formattare scheda SD su Android


Inserire la scheda MicroSD nella sua porta, che nei telefoni si trova di solito dietro la batteria. Si toglie la batteria e poi si inserisce la scheda nel suo alloggiamento. Mentre i tablet hanno i lettori SD a lato. Comunque sia per iniziare a formattare una scheda SD bisogna aprire le Impostazioni di Archiviazione dopo essere stati su Menu in Home.

Ora selezionare Storage del Dispositivo, poi Smonta scheda SD e Formatta la scheda SD. Mentre nel sottomenu di Storage andare sulla sezione della scheda SD e toccare Formato SD card per iniziare la formattazione. Poi premere ancora per continuare.

Può capitare che la scheda SD si blocchi, e allora in questo caso bisogna immettere il PIN della scheda per eseguire la formattazione che non avrà più ostacoli per potersi avviare.

Alla fine, abbiamo capito che formattare una scheda SD vuol dire cancellare tutti i dati e prepararla quindi per essere usata. In seguito infatti sarà possibile anche installare delle app sulla stessa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso